Consolidata la tecnica vocale con docenti di prestigio quali Rina Malatrasi, Rodolfo Celletti e Leyla Gencer, Denia Mazzola ha iniziato la carriera nel 1982 distinguendosi immediatamente in virtù del suo talento drammatico. A confermare questa dote sono i suoi ruoli, che privilegiano figure femminili di grande impatto emotivo: Lucia di Lammermoor, Lucrezia Borgia, Anna Bolena, Traviata, Elisabetta (Devereux), Esclarmonde, Zazà, Parisina, Clitemnestra e Medea.

Con questi personaggi, Denia Mazzola ha negli anni cantato nei teatri di tutto il mondo (Venezia, Firenze, Genova, Salisburgo, Francoforte, Zurigo, Parigi, Barcellona, Vienna, New York, Rio de Janeiro...) spesso inaugurandone le stagioni liriche (1988/89 San Carlo di Napoli, 1989/90 Teatro Valli di Reggio Emilia, 1991/92 -1992/93 -1993/94 -1994/95 Teatro Massimo di Palermo) il Teatro alla Scala l'ha più volte ospitata quale interprete di "Fetonte" di Jommelli, "Lo frate 'nnammurato" di Pergolesi, "La Bohème" e "La Rondine" di Puccini.

Grazie all' amore per la continua ricerca, Denia Mazzola si è resa, con quattordici ruoli indiscussa protagonista della Donizetti-Renaissance, alla quale la lega la comune origine con il grande compositore.

La sua versatilità è testimoniata dalla capacità di passare dall'opera all'operetta ("La reginetta delle rose" di Leoncavallo, "Le docteur Miracle" di Bizet e "La vedova allegra" di Lehar), spaziando inoltre da Purcel a Martucci, dal più sofisticato repertorio francese fino al verismo di "Pagliacci", opera che ha interpretato a Genova nel luglio 95. Ha inaugurato il Festival Donizetti 95 di Bergamo con l'opera "Caterina Cornaro" (di cui è stato realizzato un disco), durante il quale le è stato assegnato il 5° premio Donizetti. Successivamente ha inaugurato al Teatro San Carlo di Napoli la stagione concertistica 95 con "La canzone dei ricordi" di Martucci. Impegno cui è seguita "Semiramide" a Bilbao.

All' inizio dell' anno 96 ha interpretato il ruolo di "Ciadi" ne "L'aviatore Drò" di Ballila-Pratella compositore futurista, a Lugo di Romagna, cui sono seguite "Les dialogues des Carmelites" a Verona; e ancora "La Bohème" a Palermo; "L'amore dei tre Re" di Montemezzi aVienna; "La canzone dei ricordi" per il 50° dei Pomeriggi Musicali al Conservatorio di Milano; "Ein deutches Requiem" di Brahms a Cagliari; "La Bohème" per il Festival Pucciniano a Torre del lago; per il Festival Mascagni con "Silvano" e "Sì" a Livorno; Alice nel "Falstaff" a Siviglia; Mimì nella "Bohème" a Genova; "Iris" di Mascagni al Teatro Bellini di Catania in febbraio 97 e Fiordiligi in "Così fan tutte" di Mozart a Palermo in aprile/maggio 97 cui sono seguite: "Caterina Cornaro" a Vienna , "Wesendoch Lieder" e "Liebestod" di Wagner a Parma, "Suor Angelica" a Catania e "Roberto Devereux" a Bilbao.

ll 1998 l'ha vista acclamata protagonista di "Norma" a Messina, Fiora ne "L'amore dei tre Re" al Bregenzer Festpiele, "Iris" per il centenario dell'opera a Livorno, oltre che interprete per la Rai di Torino de "L'Ode a Leopardi" di Mascagni e per il Bruckner Hall di Linz della beethoveniana "Missa Solemnis". Sempre per le celebrazioni Metastasiane nel 1998, all'Olimpico di Vicenza , si e' esibita in cantate per voce e orchestra di Haydn e Beethoven. Suoi ultimi successi: alla Queen Elisabeth Hall di Londra è stata "Hélène" nei "Vepres Siciliens" di Verdi; Violetta in "Traviata" ad Hamburg; Donna Elvira in "Don Giovanni" (versione integrale); "Parisina" di Mascagni al Festival di Radio France Montpellier; "L'Amore dei tre Re" alla Bayeriche Runfunk di München. Ha recentemente interpretato Manon in "Manon Lescaut" al Bellini di Catania, Clitemnestra in "Cassandra" al Festival di Radio France, che l'ha anche vista trionfale protagonista della "Medea" di Cherubini a chiusura dello stesso. La stagione 2000 si è per lei conclusa con la versione originale tedesca della "Turandot" di Busoni per il teatro di Sassari. Ha inciso per Ricordi, Koch Schwann, Agorà dischi, Nuova Era, Actes Sud.

 
Prossimi impegni:
 
Madama Butterfly - Irlanda
Norma - Spagna e Portogallo
Tournée concerti - Stati Uniti e Messico
Cavalleria Rusticana - Festival di Radio France
Resurrezione di Nostro Signore (Perosi) - Parigi Notre Dame
Risurrezione (Alfano) - Festival di Radio France et Montpellier
Recital Primo Novecento italiano - Bellini di Catania
Giovanna d'Arco (Verdi) - Parigi. Festival di S.Denis
Cavalleria Rusticana (Monleone) - Montpellier, Festival Radio France
I Masnadieri (Verdi) - Vienna
Poulenc - La Voix Humaine - Sassari nov. 2001
Massenet - La navarraise - Sassari . nov. 2001
Ponchielli - Marion Delorme - Montpellier ,dicembre 2001
Berlioz - Cleopatre - Montpellier, le Corum , dic. 2001
Cherubini - Medea - Montpellier - Comedie , nov. 2002
Cherubini - Medée (vers.francese) - Berlino, Deutsche oper  - marzo 2003